Corso
Bullismo e cyberbullismo
Profili giuridici e psicologici

Milano, 20 gennaio 2018

 

 

 

 

 

Il corso è accreditato dal CNF e dà diritto a 3 crediti formativi presso l’Ordine degli Avvocati di Milano

Oggi il 34% dei fenomeni di bullismo avvengono online. A differenza del bullo, il cyberbullo utilizza le nuove tecnologie che diventano quindi il mezzo e non la causa dell’atto di prevaricazione. L’effetto moltiplicatore di internet, fa si che non sia necessario che l’atto venga reiterato.

Le azioni di prevaricazione sono molteplici: battaglie verbali (flaming), molestie (harrassement), denigrazione, esclusione fino ad arrivare al cyberstalking, la manipolazione delle informazioni e la violazione dei profili social.

Il corso di formazione ITER Bullismo e cyerbullismo, in programma a Milano il 20 gennaio, si rivolge in particolare a Docenti e Dirigenti Scolastici, Educatori e Formatori, Avvocati e Psicologi, e chi ha a che fare con i giovani che utilizzano le nuove tecnologie, e ha l'obiettivo di definire una miniguida per l’analisi e l’approfondimento dei fenomeni dal punto di vista giuridico e psicologico.

Come riconoscerli, come essere di supporto ai ragazzi, come segnalare i casi di bullismo? A che punto siamo con le normative in Italia?

 

 

 

 

 

ENTRO IL 15 GENNAIO È PREVISTA LA QUOTA DI ISCRIZIONE EARLY BOOKING: consulti la scheda completa del corso e si iscriva subito!

 

 

 

 

 

Il corso sarà tenuto dall'Avv. Sara Moiso, Membro avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford – e collaboratrice presso Pubblica Assistenza Torinese, e da Claudia Sposini, Psicologa Clinica, Psicologia dei Nuovi Media.

La saluto cordialmente e la aspetto al corso Bullismo e cyerbullismo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Sonia Avemari

ITER 
Via Sacchini, 20 - 20131 Milano (MI) - tel 02.099.98.91 - fax 02.2953.2355
www.iter.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

      

 

Vai all'inizio della pagina