I Consigli di Classe sono costituiti da tutti i docenti della classe, da due rappresentanti degli studenti e da due rappresentanti dei genitori.

I Consigli di Classe si riuniscono con il compito di:
 

  • predisporre la programmazione educativa - didattica per ciascuna classe;
  • valutare periodicamente l'andamento della classe, sia dal punto di vista educativo che cognitivo e progettare eventuali attività di sostegno e di recupero;
  • valutare le opportunità di visite guidate, viaggi d'istruzione, scambi, di ogni altra attività che abbia attinenza col campo culturale o professionale proprio delle discipline oggetto di studio oppure con la formazione socio - affettiva dello studente;
  • agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori e alunni;
  • formulare al Collegio Docenti proposte in ordine all'azione educativa - didattica e ad iniziativa di sperimentazioni.

Le competenze relative al coordinamento didattico, ai rapporti interdisciplinari, alla valutazione periodica e finale degli alunni spettano ai Consigli di Classe con la sola presenza dei docenti.

Al termine dei Consigli di Classe di novembre e di aprile, i docenti ricevono individualmente i genitori per informarli sull’andamento educativo–disciplinare dei figli.

I Consigli di Classe, come il Collegio dei docenti, possono essere convocati per particolari esigenze in forma straordinaria.

Vai all'inizio della pagina