Centro Territoriale per l'Integrazione dei ragazzi diversamente abili

Il Centro Territoriale per l'Integrazione "Treviso Centro" è stato istituito nel 2002 dalla Direzione Generale del Veneto, Area Interventi Educativi, e raggruppa in rete scuoleassociazioni di volontariatodi categoria e di genitoriEnti Locali servizi dell'U.L.S.S. presenti nel territorio.

Il Centro si propone come punto di riferimento per tutte le persone che operano nell'interesse dell'alunno diversamente abile, individuando necessità e promuovendo iniziative funzionali all'integrazione scolastica.

Il Centro è impegnato a rispondere alle esigenze delle scuole, dei docenti specializzati e non, delle famiglie e degli operatori, offrendo servizi di consulenza e materiale specialistico da poter utilizzare nelle attività didattiche quotidiane dalle scuole materne agli istituti superiori.

La sede amministrativa e contabile del C.T.I. è presso il nostro istituto. La coordinatrice del Centro è la prof.ssa Vanna Sandre che è possibile contattare telefonando allo 0422.410164 int. 5 oppure tramite e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email √® protetto dagli spambots. √ą necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il sito del C.T.I. si trova all'indirizzo http://cti.besta.it


Rete di Treviso Integrazione alunni stranieri

La Rete, la cui scuola capofila è il Primo Circolo Didattico di Treviso,  nasce nel 2000 e a tutt'oggi comprende 36 istituzioni scolastiche della provincia.

Gli scopi principali sono:

  • progettare interventi e attuare iniziative per facilitare l'inserimento degli alunni originari di altri paesi nelle varie scuole aderenti alla Rete
  • promuovere una costante attività di formazione a favore dei docenti della Rete
  • divulgare le buone pratiche

Rete di agenzie per la sicurezza

Le finalità della rete sono:

  • Diffusione della cultura della sicurezza per incrementare le competenze in materia di sicurezza sul lavoro degli allievi delle scuole superiori e dei centri di formazione della provincia di Treviso e dei giovani lavoratori
  • Servizi e strumenti di supporto, consulenza e tutoraggio, canali privilegiati di comunicazione interistituzionale, per tutte le agenzie aderenti
  • Promozione, accompagnamento, circolazione di iniziative didattiche e formative che mettano in rapporto sui temi della sicurezza il mondo dell'istruzione con quello della formazione professionale e del lavoro
  • Raccordo, collaborazione ed intesa fra tutti gli enti, le associazioni e i soggetti coinvolti, per elaborare standard comuni di contenuti, criteri di valutazione, riconoscimento dei crediti formativi sulla sicurezza, che agevolino il passaggio tra i vari sistemi previsti dall'obbligo formativo

Visita il sito della Rete di agenzie per la sicurezza di Treviso

Vai all'inizio della pagina