La presenza di una classe 2.0 nell’Istituto costituisce un arricchimento dell’offerta formativa.

L’obiettivo della classe 2.0 è quello di spostare l’asse della didattica dalla trasmissione discorsiva delle conoscenze (prevalenza di lezioni frontali), alla produzione di conoscenza attraverso il fare e il collaborare (didattica laboratoriale, utilizzo della LIM, classe virtuale su piattaforma Moodle, utilizzo e creazione di Learning Objetcs)

 trovando un giusto equilibrio tra metodo didattico tradizionale e uso abituale della tecnologia integrata nella didattica.

Le lezioni verranno svolte utilizzando più codici comunicativi per assecondare i diversi stili cognitivi degli alunni. Per realizzare ciò il CdC  si impegna a lavorare con modalità di apprendimento cooperativo mediante l’utilizzo diffuso delle tecnologie informatiche.

Vai all'inizio della pagina